Calcolo diritto annuale CCIAA 2017

Salvatore MastelloneStrumentiLeave a Comment

Col 2017 si completa il processo di riduzione dell’importo del diritto annuale iniziato nel 2015. Per l’iscrizione alla CCIAA, tutte le imprese sono tenute al pagamento di una tassa annuale, il diritto annuale. Essa va pagata sia per coloro che sono iscritti nella sezione speciale (solitamente in misura fissa) che dai soggetti iscritti nella sezione ordinaria (solitamente in proporzione al fatturato), dal 2017 l’importo di tale diritto è stato diminuito del 50% rispetto al 2014.

Nel caso di importo fisso non ci sono particolari difficoltà di calcolo basta rispettare la seguente tabella:

Tipologia società
Importo
Per le imprese iscritte e per le imprese individuali annotate nella sezione speciale del Registro delle imprese 44,00€
Società semplice non agricola 100,00€
Società di persone e di capitali (minimo) 100,00€

e aggiungere il 20% di tale importo per ogni unità locale oltre la sede. L’importo ovviamente andrà maggiorato se la camera di commercio presso cui è iscritta l’impresa lo prevede e infine arrotondato all’unità di euro; nel caso in tabella senza ulteriori maggiorazioni una ditta individuale andrà a pagare 44,00 €.

Più difficile è invece il calcolo effettuato in base al fatturato ai fini IRAP per le imprese iscritte nella sezione ordinaria. Esso viene effettuato in base a determinati coefficienti stabiliti dal ministero dello sviluppo economico, al numero di unità locali e alle eventuali maggiorazioni applicate dalle camere di commercio.

Per semplificare il calcolo del diritto annuale ho predisposto un foglio di calcolo nel formato Excel che trovate in fondo a questa pagina. Il foglio dovrebbe essere abbastanza facile da utilizzare, qualsiasi suggerimento e/o correzione è ben accetto con un commento sotto o utilizzando l’indirizzo email contenuto nel foglio di calcolo. Eccone un’anteprima:

Calcolo Diritti CameraliCalcolo Diritti Camerali

N.B. Il file effettua il calcolo del diritto annuale per imprese con sede principale in italia che devono calcolare l’importo in base al fatturato. Le eventuali maggiorazioni devono essere inserite nelle apposite celle. Altre informazioni sulle modalità di calcolo le trovate QUI.

Il file non riporta automaticamente le maggiorazioni che le singole CCIAA possono prevedere. Verificare presso la vostra camera di commercio la eventuale maggiorazione e riportatela nella cella specifica.

Calcolo diritti CCIAA 2017

Fatturazione minimi!

Crea e salva le fatture in excel, pdf e word. Calcola le imposte e molto altro.